Vai al contenuto

Recovery Plan – Non lasciamoglielo fare da soli

Del consenso del MoVimento in questo momento storico deve interessarci poco. Credo che i nostri eletti ed iscritti debbano focalizzarsi sull’importanza della partita che si gioca oggi, non della partita che si giocherà alle prossime elezioni nazionali.

Questo e il prossimo, sono i due anni in cui arrivano e verrà deciso come spendere e investire i soldi del next generetion eu. Una misura epocale di cui l’Italia, grazie al lavoro del presidente Conte, è la principale beneficiaria: 210 miliardi di euro. 210 MILIARDI DI EURO!

Una quota di soldi immensa, con la quale, se investita bene o quantomeno nel modo “meno peggiore possibile”, si ridisegnerà il volto dell’Italia dei prossimi 30 anni.

Come questi soldi verranno investiti, si decide adesso. Non nella prossima legislatura. Si decide oggi il futuro dei nostri figli.

Nella prossima legislatura, se i soldi saranno stati investiti bene, chi sarà al governo potrà lavorare decentemente, indipendentemente da chi sarà, se questi soldi verranno invece mangiati da mafie, lobby e prenditori, il prossimo governo, dovrà governare su macerie.

Visto che il Recovery plan si fa in questa legislatura, non nella prossima. E noi che oggi ci troviamo ad avere il peso specifico maggiore in parlamento, non possiamo chiamarci fuori.

Dobbiamo restare al governo per controllare e imporre dall’interno come si vorranno spendere e investire i fondi del next generetion eu.

Inoltre dobbiamo restare al governo per monitorare affinchè rdc, superbonus, spazzacorrotti e le nostre battaglie vinte non vengano azzerate.

Stare fuori a urlare ancora “No Draghi”, “Conte o morte” e “basta kasta”, per guadagnare qualche punto in più nei sondaggi, vorrebbe dire lasciar decidere il Recovery Plan a Berlusconi Salvini e Renzi con un PD in minoranza che verrebbe sopraffatto.

Sarebbe un errore politico enorme.

Serve maturità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: