Vai al contenuto

QUAL È LA PISTA DA SCI PIÙ RIPIDA DEL MONDO?

È la pista “Harakiri” di Mayrhofen, in Austria, che prende il nome dall’antica pratica dei samurai giapponesi. Lanciarsi nel pur breve tratto di questo estremo declivio alpino non è un suicidio, ma poco ci manca, a causa di una pendenza media del 78% (ogni cento metri percorsi se ne scendono 78, con una inclinazione di 38 gradi) a fronte di una lunghezza di appena 150 metri: in sostanza si tratta di una discesa fatta solo per provare l’ebbrezza dell’accelerazione. DISCESE ESTREME. Le Alpi sono costellate di piste che presentano brevi tratti – definiti “muri” – con pendenze estremamente impervie. Uno analogo a quello austriaco, ma ben più breve (qualche decina di metri), si trova all’interno della pista “Piculin” a San Vigilio di Marebbe (Bolzano), con un picco proprio del 78%. Oltre il 70% sono anche alcuni brevi tratti della “Spinale Direttissima” di Madonna di Campiglio, della “Holzriese” di Croda Rossa, in Alto Adige, e della pista “Tre Franco Berthod” di La Thuile, in Val d’Aosta.

Fonte Rivista FocusD&R

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: