Vai al contenuto

Sut a Fedriga: Perché non ha previsto misure più restrittive due settimane fa?

La dura replica del deputato M5S Luca Sut al Presidente del FVG a Massimiliano Fedriga

Le iniziative del Governo in questa #pandemia non sono punitive o frutto di un mero calcolo. Sono restrizioni rese necessarie da evidenze scientifiche e l’obiettivo comune è la tutela della Salute pubblica.

In particolare, se il #FriuliVeneziaGiulia è oggi zona arancione, non fa bene alla cittadinanza assistere a continui strali contro le misure per ridurre il numero dei decessi, contenere quanto più i contagi e frenare la pressione sul sistema sanitario.

Sappiamo tutti il sacrificio a cui siamo chiamati. Chi da mesi ormai lavora senza sosta per aiutare famiglie e imprese in questa emergenza sa cosa significhi limitare gli spostamenti e i contesti di incontro tra persone.

Dissentire è legittimo, ma ci sono Governatori che alzano il tiro, in un clima di perenne campagna elettorale.

Perché, ad esempio, #Fedriga non ha previsto misure più restrittive due settimane fa?

E sempre Fedriga, perché nel presentare l’Ordinanza assieme a Veneto ed Emilia Romagna ha dichiarato che il provvedimento non avrebbe fermato, eventualmente, il passaggio da una “zona” a un’altra?

Si sente troppo spesso parlare di “declassamento” di una regione da una zona a un’altra. Come se si trattasse di una punizione che, magari, colpisce alcuni territori salvandone altri!

Tutto questo non va bene. Occorre riportare il dibattito su un percorso corretto. Fatto di ragionevolezza e non di attacchi che troppo, a volte, sanno di propaganda.

Nessuno si diverte ad aumentare le restrizioni e tutti siamo purtroppo consapevoli dei problemi che ne derivano.

Ma sappiamo altrettanto bene come l’alternativa sia superare un punto di non ritorno pericolosissimo.

Questa pandemia ci sta mettendo a dura prova. Le decisioni non sono prese a cuor leggero, ve lo assicuro. E nessuno si diverte.

Ma si tratta di decisioni che, seppur sofferte, si basano su evidenze scientifiche, in funzione dell’interesse di tutti. Non è il momento dei personalismi: impegniamoci tutti, come già fatto, nel prevenire i contagi, in modo che da questo tunnel si possa vedere presto una luce.

FONTE FACEBOOK

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: