Vai al contenuto

In Fvg oltre 7000 lavoratori non hanno ricevuto la cassa integrazione in deroga per colpa della Regione

Schermata 2020-05-02 alle 10.25.42
l’assessore Alessia Rosolen e il Presidente della Regione FVG Massimiliano Fedriga

fonte: ilgiornalediudine.com

E’ un primo maggio mesto quello che si ricorda oggi. Piazze vuote, niente comizi ne tantomeno concerti. L’emergenza coronavirus allenta la sua presa sugli ospedali e si intravedono già i segni di quella economica e sociale che arriverà nei prossimi mesi.

Con le aziende chiuse (dal 4 maggio molte riapriranno ma non a pieno regime) la cassa integrazione ordinaria e quella in deroga sono il principale ammortizzatore sociale del nostro paese. Con una differenza, mentre quella ordinaria viene gestitia direttamente dall’Inps, quella in deroga (che riguarda i dipendenti delle micro e piccole imprese) per essere erogata necessita dell’autorizzazione della Regione.

In Friuli Venezia Giulia le domande di CIG (Cassa integrazione in deroga) pervenute in regione sono state 7909 e la Regione Fvg, ad oggi, ne ha autorizzate soltanto 898 (dati gruppo regionale M5s).

L’assessore regionale Alessia Rosolen, rispondendo ad un’interrogazione sull’argomento, ha giustificato l’incredibile inefficienza regionale, affermando che le istruttorie inizialmente erano affidate a soli quattro dipendenti part time e che solo in un secondo momento l’ufficio è stato rimpinguato con altri 13 dipendenti.

E’ la regione la vera responsabile dell’enorme ritardo nell’erogazione della cassa integrazione in deroga, anche se molti cittadini non ne sono consapevoli, essendo difficile districarsi nei meandri delle diverse competenze tra Stato, Regioni ed Enti Locali.

7 pensieri riguardo “In Fvg oltre 7000 lavoratori non hanno ricevuto la cassa integrazione in deroga per colpa della Regione Lascia un commento

  1. Caro presidente e caro assessore, la gente inizia ad esser stufa di questa situazione, ma come è possibile che in un momento così particolare NON si era pensato ad integrare a priori il numero di personale negli uffici preposti, anche mio figlio di 6 anni lo avrebbe fatto, mi stupisco come due menti illustre come le vostre non l’abbiamo fatto. Noi siamo in 4, la cassa integrazione in deroga NON si è ancora vista, non si percepisce stipendio da febbraio, ora le soluzioni sono 3. La prima, potete rinunciare ai vostri stipendi e darli a chi non mangia da 2 mesi. La seconda, aprite le porte di casa vostra ed invitateci a colazione, pranzo e cena. Visto la problematica, per quanto riguarda la prima soluzione, di certo non avete i cogl…oni per farla, la seconda non si può, visto che NOI rispettiamo le regole ed evitiamo luoghi affollati, evitiamo spostamenti inutili e ci manteniamo a distanza….Rimane la terza ed ultima soluzione, MUOVETE IL CULO e mettetevi al servizio del cittadino, non vi stiamo chiedendo miracoli, ma FARE SOLO quello per cui siete pagati…e beati voi che percepite lo stipendio mensilmente.

    "Mi piace"

  2. Siete tutti un massa di ladri dal governo alla sanita all imps e a tutti quelli che ruotano intorno alla maledetta burocrazia ma non allarmatevi che ce anche per questi una resa dei conti

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: