Vai al contenuto

I 14 consigli del Ministero della Salute per una sana alimentazione in tempi di coronavirus

Il Ministero della Salute ha pubblicato sul sito dedicato al nuovo coronavirus una pagina dedicata al tema degli stili di vita ai tempi del Covid-19 in cui fornisce semplici e pratiche indicazioni da seguire.

Si parte dall’alimentazione.

selection of healthy food

«È importante adottare un’alimentazione varia e bilanciata per garantire un apporto completo di tutte le sostanze necessarie al buon funzionamento dell’organismo. Ogni giorno/settimana vanno assunti cibi tenendo conto dei diversi gruppi alimentari: cereali, legumi, tuberi, frutta e ortaggi, carne, pesce e uova, latte e derivati. Pertanto, è opportuno ricorrere alla combinazione di alimenti diversi, ciascuno dei quali apporti energia e specifici nutrienti. Importante anche ripartire nella giusta misura l’apporto calorico giornaliero degli alimenti: prima colazione 20%, spuntino della mattina 5%, pranzo 40%, spuntino del pomeriggio 5% e cena 30%», raccomanda il ministero.

Ecco una sintesi in 14 punti dei consigli contenuti nella pagina dedicata ai corretti stili di vita per quanto riguarda l’alimentazione.

1. Bevi ogni giorno acqua in abbondanza (almeno 1,5l)

2. A tavola varia le tue scelte, la monotonia, infatti, non aiuta per un’alimentazione sana

3. Limita l’uso di sale e di zucchero

4. Consuma alimenti che forniscano almeno 25 grammi di fibra alimentare al giorno

5. Fai sempre una sana prima colazione, che, possibilmente, includa latte o yogurt e un prodotto da forno, ed evita di saltare i pasti

6. Consuma almeno 5 porzioni al giorno tra frutta e verdura (meglio se 2 di frutta e 3 di verdura) arrivando almeno a 400 grammi, variando i colori dei vari prodotti. Ricorda che il succo di frutta, anche al 100%, non sostituisce mai la frutta fresca

7. Consuma quotidianamente cereali (pane, pasta, riso ecc.), privilegiando quelli integrali

8. Mangia pesce almeno 2-3 volte alla settimana, fresco o surgelato

9. Privilegia il consumo di carni bianche, limitando quello di carni rosse

10. Ricordati che i legumi forniscono proteine di buona qualità e fibre, includili nella tua alimentazione almeno 3-4 volte a settimana, magari con un piatto unico di cereali e legumi

11. Limita il consumo di alimenti ricchi di grassi, sale e zuccheri e di bevande zuccherate

12. Privilegia, come condimento, l’olio extravergine di oliva, ma senza esagerare

13. Privilegia la cottura a vapore, alla piastra o al cartoccio, limitando le cotture che prevedano aggiunte di grandi quantità di grassi

14. Ricorda che l’alcol non è un alimento e non esiste una quantità sicura e raccomandabile. Per la salute è meglio astenersi dal bere alcolici. Se ne bevi, limita le quantità e comunque non superare mai quelle considerate a basso rischio, ricordandoti di non bere mai a digiuno e durante le ore di lavoro.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: