Sut (M5S): “La Candidatura della leghista Borgonzoni in Emilia Romagna si è dimostrata una farsa”

“La Candidatura della leghista Borgonzoni in Emilia Romagna si è dimostrata una farsa. Le uniche cose che contano per i leghisti sono lo stipendio e le poltrone”.

Lo ha scritto su Facebook il deputato del Movimento 5 Stelle, Luca Sut.

“La già senatrice Borgonzoni, sconfitta in Emilia Romagna come Presidente eletta quindi consigliere regionale e chiamata a decidere quale carica ricoprire, sceglie di restare senatrice a 16000 euro al mese invece che consigliera regionale a 4000, dimostrando di non essere interessata per nulla a ciò per cui era candidata,” ha sritto ancora Sut, che ha attaccato: “PRIMA LA POLTRONA PIÙ REDDITIZIA E DOPO GLI EMILIANO ROMAGNOLI”.

“Che dire, in questa campagna elettorale ha dimostrato di non conoscere la geografia, ma in matematica ancora se le cava,” ha concluso Sut.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...