Vai al contenuto

Senaldi: ‘I magistrati hanno perso credito perché danno la sensazione di fare politica’. Davigo: ‘La colpa è la disinformazione martellante di giornali come il suo’

“Rispetto ai tempi di Tangentopoli è sceso molto il credito nei confronti dei magistrati, perché gli italiani hanno la sensazione che facciano politica”.

Lo ha detto il direttore di Libero, Pietro Senaldi nel corso di Di Martedì, trasmissione di La7 condotta da Giovanni Floris.

L’affermazione del direttore di Libero ha innescato un battibecco tra lui e il giudice del CSM, PierCamillo Davigo.

“Ci sono stati 20 anni di disinformazione martellante che ha dipinto i giudici come carnefici e gli imputati come vittime, dimenticandosi che la maggior parte erano confessi” ha replicato Davigo.

“Ma che giornali legge?” ha chiesto il giornalista, “per esempio il suo” ha ribattuto il magistrato.

GIARDA IL VIDEO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: